Archivi tag: recensioni

Il singolo “Paranoie” di Tantovale?…Un dolce colpo al cuore!

Tantovale si ripresenta con il singolo “Paranoie”, un brano che attira subito l’attenzione dell’ascoltatore, il quale intravede già una melodia d’amore.

La grandezza di questo brano lo fanno le parole o “parolone” chiare, che suonano benissimo in questa melodia e sono molto più graffianti dei “parolacce” di molti cantanti o trapper odierni: meglio un “Cazzo” onesto piuttosto di un “Cazzo” forzato e commerciale. NO:…qui si parla di una cantante che si esprime come nella realtà di tutti i giorni, senza forzature, anzi, lasciando uscire la tristezza che l’amore può procurare con i suoi silenzi.

Il video va mano nella mano con il brano, con la sua semplicità, che, ripeto, graffia di brutto con la sua dolcezza nel raccontare la sua tristezza. Tantovale si muove in modo dolcemente semplice e vederla cosi non può che ricordarci i nostri “Amori”

Il suono iniziale della chitarra è bello e con l’inizio della canzone è una scossa istantanea ed il tutto è una bella canzone…Un dolce colpo al cuore.

Francesca del Frate

Nelle opere di Francesca del Frate ogni dettaglio e’ un’opera a se’. Ogni piccolo inserimento esalta la figura principale dandole lo splendore di cui ha bisogno o la forza necessaria per entrare in contatto con il pubblico.

Colori mai fortissimi, ma inseriti come una piccola carezza di classe. I volti dipinti da Francesca emanano l’emozione giusta per cui sono stati creati, la dolcezza elegante e timida di una Geisha o la durezza di un corpo che si contorce nelle sue emozioni piu’ forti.

L’importante e’ far esplodere in maniera fine o piu’ marcata la sensazione di vivere l’opera da parte dello spettatore, perche’ il fine ultimo di un lavoro fatto con maestria e’ proprio quello di far portare lo spettatore stesso a dire:”Lo voglio, lo sento mio, perche’ fa parte di me”.